Tassi sui mutui ancora troppo alti

smaghiLorenzo Bini Smaghi, membro del comitato direttivo della BCE, ha commentato il recente ed ultimo taglio dei tassi di riferimento della Banca Centrale Europea, che lo ha portato all’1%, esprimendo il suo desiderio di vedere scendere anche il livello dei tassi applicati dalle banche ai loro clienti.

Il livello degli interessi applicati dalle banche ai clienti è ancora troppo alto rispetto a quanto in realtà potrebbe essere, visto che il tasso Euribor è attualmente all’1,30% e anche aggiungendoci lo spread che viene applicato dalle banche, i tassi sui mutui dovrebbero al momento attestarsi intorno al 2,50 – 2,80%.

Smaghi sottolinea anche che “se il loro guadagno è eccessivo, c’è poca concorrenza” riferendosi alla affermazione del presidente del consiglio Silvio Berlusconi sugli utili elevati ed eccessivi degli istituti di credito.