Carta di credito ordinaria da Banca Carige

Banca Carige offre ai propri clienti la carta di credito CarigeCard. Si tratta, a ben vedere, di una carta di credito ordinaria, in grado di posticipare il pagamento delle spese rispetto all’acquisto, a una data futura di norma compresa nel mese solare successivo a quello in cui sono avvenute le transazioni presso gli sportelli automatici abilitati, o presso gli esercizi commerciali convenzionati con i circuiti abbinati.

La carta è infatti utilizzabile in Italia e nel resto del mondo per operazioni di pagamento nei negozi che dispongano di point of shopping abilitati a uno dei due circuiti internazionali principali (Visa o Mastercard), usufruendo della possibilità di posticipare – senza il pagamento di alcun tasso di interesse – gli addebiti di circa un mese.

La stessa carta è utilizzabile anche per prelevare denaro contante da tutti gli sportelli automatici italiani o esteri che espongano i marchi dei due circuiti di cui sopra. Nei bancomat del Gruppo Carige è altresì possibile compiere operazioni informative, e altre transazioni dispositive, quali il pagamento del canone RAI, del bollo dell’auto, delle tasse, o ancora la ricarica delle principali utenze telefoniche mobili.

Tra le altre operazioni effettuabili con la carta, il pagamento del pedaggio autostradale, o ancora qualsiasi transazione di pagamento effettuata tramite internet.

Tra i servizi abbinabili gratuitamente alla CarigeCard, il servizio di notifica via SMS di tutti gli acquisti effettuati attraverso questo strumento di pagamento, per poter tenere sempre sotto controllo, in tempo reale, le transazioni compiute con la carta. Ancora, la disponibilità di un numero verde cui risponderà il Servizio Clienti di CartaSì, che fornirà continua assistenza in caso di furto o di smarrimento della tessera.

La carta è inclusa nei conti Carige Stile Dinamico e Carige Stile Evoluto.

I nomi CarigeCard e Banca Carige appartengono ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento