Prestito per ristrutturazioni casa da Credem

Si chiama Prestito Avvera Casa ed è un finanziamento personale che Credem eroga a favore di quella clientela che vuole rinnovare, restaurare o effettuare operazioni di manutenzione straordinaria della propria casa.

L’importo finanziabile è compreso tra un minimo di 5.000 euro e un massimo di 30.000 euro, per durate del piano di ammortamento che variano tra un minimo di 24 mesi e un massimo di 84 mesi.

Per ciò che concerne il tasso applicato, i fogli informativi di Credem alla data odierna riportano la presenza di un tasso annuo nominale di preammortamento e di ammortamento (TAN) pari all’8,90%, per un tasso annuo massimo effettivo globale (TAEG / ISC) pari al 10,65%. Il tasso di mora è invece pari al 10,90%.

Sul fronte delle altre condizioni economiche e contrattuali principali, ricordiamo la presenza di spese di istruttoria nella misura di un punto percentuale sull’importo richiesto, e un massimo di 250 euro per la stessa commissione.

E’ inoltre possibile estinguere anticipatamente, in qualsiasi momento, il debito residuo: contrariamente ad altri prestiti personali erogati da Credem, in questo caso il titolare del finanziamento non dovrà sopportare alcun addebito di penale.

Il prestito è inoltre facoltativamente assicurabile attraverso una copertura che tuteli il titolare del prestito da quei sfortunati eventi che potrebbero essere in grado di compromettere definitivamente la propria capacità di regolare restituzione delle rate costituenti il piano di ammortamento.

La copertura assicurativa – si ripete, facoltativa – ha un costo rappresentato da un premio sul capitale erogato, proporzionale alla durata del piano di rimborso. E’ infatti prevista l’applicazione di una spesa pari al 2,835% sull’importo finanziato per durate del piano di ammortamento inferiori ai 25 mesi, per poi giungere un massimo del 6,264% per durate del piano di ammortamento inferiori agli 88 mesi.

I nomi Prestito Avvera Casa e Credem appartengono ai rispettivi proprietari.