Cessione del quinto con il Banco di Brescia

Il finanziamento con la cessione del quinto dello stipendio o della pensione,cessione del quinto banco di brescia disponibile presso tutte le filiali del Banco di Brescia, è un prestito personale che consente al cliente dell’istituto di credito di poter ottenere una somma di denaro variabile a seconda dell’età e dell’anzianità di servizio, da restituire mediante trattenute effettuate dal datore di lavoro o dall’ente previdenziale direttamente sulla busta paga.

Il finanziamento è concesso per durate comprese tra un minimo di 24 mesi e un massimo di 120 mesi: il debitore potrà inoltre scegliere di estinguere anticipatamente il debito residuo in qualsiasi momento, senza pagare alcuna penale o commissione specifica per la scelta di interrompere il rapporto prima della sua naturale scadenza.

Ricordiamo ancora come esistano commissioni di istruttoria nella misura di un punto percentuale sul capitale oggetto di finanziamento, e come il finanziamento stesso sia esente dal pagamento di commissioni di incasso rata o altri oneri aggiuntivi.

Sul fronte dei requisiti minimi di accesso al finanziamento, ricordiamo la titolarità di un conto corrente presso una qualsiasi filiale del Banco di Brescia, e la possibilità di poter dimostrare il rapporto di lavoro subordinato o quello di prestazione pensionistica ricorrente.

La quota massima di indebitamento mensile non potrà eccedere il quinto della retribuzione netta, intendendo per tale lo stipendio percepito, al netto di eventuali altri impegni in busta paga.

In tutte le filiali del Banco di Brescia sono infine a disposizione della clientela tutte le informazioni di dettaglio sul prodotto, compresi i fogli di trasparenza consultabili liberamente anche sul sito web.