Finanziamento fotovoltaico dal Banco di Napoli

All’interno della propria gamma di prestiti personali e dedicati, le filiali del Banco di Napoli sono in grado di offrire anche un finanziamento fotovoltaico, un vero e proprio prestito ecologico rivolto alla clientela lavoratrice dipendente o autonoma, titolare di un conto corrente presso l’istituto, e con età compresa tra un minimo di 18 anni al momento della richiesta, e un massimo di 75 anni al momento della scadenza dell’ammortamento.

Il finanziamento fotovoltaico potrà supportare altresì operazioni di acquisto e di installazione di altre unità eco-energetiche, come ad esempio i pannelli termici o quelli solari, o ancora l’installazione di finestre e infissi che migliorino la coibentazione, l’installazione di caldaie di nuova generazione, l’acquisto di automezzi o elettrodomestici ecologici.

La durata del piano di ammortamento dovrà essere compresa tra un minimo di 2 anni e un massimo di 15 anni. Il rimborso anticipato potrà essere effettuato in qualsiasi momento del programma di rimborso, sia in maniera totale che in maniera parziale, con pagamento di un compenso massimo dell’1% nel caso di prestito a tasso fisso (non è previsto alcun onere in caso di tasso variabile).

L’importo erogabile dovrà infine essere compreso tra un minimo di 2.500 euro e un massimo di 100.000 euro. L’erogazione dell’importo richiesto avverrà in un’unica soluzione, di norma al momento della stipula del contratto di finanziamento, mentre la restituzione del capitale – maggiorato delle quote interessi – avverrà con addebito sul conto corrente intestato al debitore principale, con periodicità necessariamente mensile.