Prestito fino a 30 mila euro da CR Veneto

Il prestito fino a 30 mila euro, della Cassa di Risparmio del Veneto, è un finanziamento personale che l’istituto di credito veneto concede alla clientela che desideri poter ottenere un importo di denaro da spendere per il compimento di proprie operazioni di acquisto di beni e di servizi, con restituzione graduale nel tempo del capitale ottenuto in finanziamento, mediante una serie di rate di importo sempre costante.

Il tasso di interesse applicato al finanziamento della Cassa di Risparmio del Veneto sarà infatti fisso per l’intera estensione del piano di ammortamento, consentendo in tal modo al cliente della banca di poter pianificare nel migliore dei modi l’evoluzione delle proprie uscite monetarie, che non subirà alcuna variazione (né positiva, né negativa) nel corso dei mesi e degli anni.

L’importo ottenibile mediante tale prestito non potrà superare i 30 mila euro, senza necessità di presentare giustificativi di spesa alla domanda di prestito personale inoltrata presso gli uffici dell’istituto di credito. Per quanto concerne invece il periodo di rimborso, questo potrà spingersi anche fino agli 84 mesi, sulla base delle preferenze del cliente della banca, che potrà in tal modo optare per una “spalmatura” del capitale a proprio piacimento.

Il finanziamento potrà inoltre essere accompagnato con una serie di polizze assicurative che tuteleranno il cliente della Cassa di Risparmio del Veneto contro una serie di fatti specie negative che potrebbero influenzare la capacità di regolare rimborso del debito (come ad esempio una malattia o un infortunio, o la perdita del posto di lavoro).