Prestito Energia da Banca Nazionale del Lavoro

Il Prestito Energia, di Banca Nazionale del Lavoro, è un finanziamento personale che l’istituto di credito del gruppo BNP Paribas ha scelto di dedicare a coloro che hanno necessità di un supporto creditizio per poter installare impianti di produzione di energia rinnovabile, come ad esempio un impianto fotovoltaico, solare o termico, nella propria abitazione.

Per le finalità di cui sopra, BNL concede finanziamenti fino a un massimo di 100 mila euro, da rimborsare in un arco temporale non superiore ai 180 mesi, con ammesse operazioni di estinzione anticipata del debito residuo, in qualsiasi momento lungo l’arco del piano di ammortamento, e alle caratteristiche concordate nel contratto di prestito (penale dell’1% sul capitale residuo).

Il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di finanziamento sarà fisso per l’intera durata del programma di rimborso. Ne consegue, per quanto ovvio, che il programma di ammortamento sarà contraddistinto da un andamento regolare delle rate, le quali non subiranno alcuna variazione nel corso dei mesi e degli anni.

Per quanto concerne le ulteriori caratteristiche economiche del prodotto, segnaliamo la presenza di un preammortamento di un massimo di 30 giorni, con pagamento degli interessi in un’unica soluzione, attraverso trattenuta sull’erogato, e commissioni di istruttoria dello 0,50% per anno, con un limite massimo di 299 euro.

È infine possibile integrare al prodotto finanziario una copertura assicurativa per poter far fronte efficacemente al pagamento delle rate in caso di sinistri o eventi inattesi, che possano compromettere, definitivamente o meno, la capacità di rimborso.