Prestito maxi a tasso variabile da Banca Popolare di Ancona

Creditopplà Maxi Variabile è un prestito personale a tasso variabile che l’istituto di credito Banca Popolare di Ancona propone a quella clientela che vuole soddisfare esigenze finanziarie di importo medio o basso attraverso un piano di ammortamento indeterminato.

La presenza del tasso variabile, infatti, non consente di poter stabilire ex ante l’importo delle rate che costituiscono il piano di rimborso, essendo le stesse dipendenti dall’andamento del parametro di riferimento.

In questo il tasso variabile applicato al debito residuo è calcolato sulla base dell’Euribor 360 a 3 mesi, cui va aggiunto uno spread del 4,70%; così stabilito, le rate subiranno dei rialzi o dei ribassi a seconda del trend dei tassi sottostanti.

Per queste sue caratteristiche, il prestito a tasso variabile si rivolge principalmente a coloro che sono in grado di sopportare anche un improvviso rialzo nell’importo delle rate, che potrebbe accadere anche nel breve termine; di contro, il prestito a tasso variabile consente ai clienti di Banca Popolare di Ancona di poter beneficiare di eventuali periodi di ribasso dei tassi.

L’importo finanziabile prevede un minimo di 3.000 euro da restituire in piani di ammortamento della durata compresa tra i 36 e i 120 mesi.

Sono presenti commissioni di istruttoria pari all’1% del capitale residuo. Sono invece assenti altre spese o commissioni di incasso.

Come per gli altri finanziamenti personali, anche il prestito Maxi Variabile è estinguibile in qualsiasi momento (in maniera totale o parziale) con il pagamento di una penale pari allo 0,90% del capitale residuo.

I nomi Creditopplà Maxi Variabile e Banca Popolare di Ancona appartengono ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento