Prestito personale da Carige

Il prestito personale di Carige, erogato attraverso le istruttorie compiute dalla società Creditis, è un finanziamento che permetterà a tutti coloro che hanno un progetto di poter realizzare le spese necessarie, con restituzione all’interno di un piano di ammortamento esteso nel medio lungo periodo, con conseguente diluizione del capitale a condizioni predeterminate in sede contrattuale e personalizzabili.

Il finanziamento Mysura di Banca Carige può essere richiesto da tutta la clientela dell’istituto di credito ligure, sia essa costituita da dipendenti pubblici o dipendenti privati, o ancora da lavoratori autonomi o pensionati: la procedura di domanda del prestito prevede la compilazione di un apposito modulo, allegando la documentazione personale di identità e quella comprovante il reddito (buste paga, dichiarazione dei redditi).

In sede di richiesta, il cliente di Banca Carige potrà domandare un importo fino a un massimo di 75 mila euro, restituibili all’interno di un piano di ammortamento che potrà essere allungato fino alla concorrenza dei 120 mesi. Oltre a tali ampie forbici temporali e di importo, il cliente potrà altresì avvantaggiarsi della presenza di una importante opzione di flessibilità, che consentirà al debitore di poter spostare il pagamento di alcune rate (max 2) nel tempo, superando così i momentanei problemi di liquidità.

Ancora, evidenziamo come il prestito personale di Banca Carige possa essere accompagnabile con una serie di polizze assicurative, che potranno proteggere nel migliore dei modi la capacità di rimborso del cliente dell’istituto di credito ligure, evitando che imprevisti di grave entità possano produrre pregiudizi sul fronte patrimoniale, come l’impossibilità di poter restituire il capitale ottenuto in finanziamento.