Prestito personale Eco-energy da BPPB

Il prestito personale Ecoenergy, di Banca Popolare di Puglia e di Basilicata, è un finanziamento personale che il cliente dell’istituto di credito potrà richiedere per poter portare a compimento operazioni di acquisto e di installazione di impianti di produzione di energia alternativa attraverso la tecnologia fotovoltaica, cogliendo così la contemporanea occasione relativa al vantaggio economico e ambientale conseguibile mediante un’unità eco-energetica personale, e quello fiscale derivante dal Conto Energia.

Il finanziamento – concedibile in favore di tutta la clientela privata, correntista dell’istituto di credito – potrà supportare le operazioni di cui sopra fino al limite di 65 mila euro, eventualmente pari anche al 100% del valore dell’investimento da realizzarsi. La durata del piano di ammortamento, all’interno del quale il cliente andrà a restituire il capitale, oscillerà tra un minimo di 2 anni e un massimo di 15 anni, con possibile estinzione anticipata del debito residuo in qualsiasi momento, anche per importi parziali rispetto al totale.

Per quanto concerne le condizioni di onerosità del prodotto, il cliente potrà scegliere tra l’applicazione del tasso di interesse fisso e l’applicazione del tasso di interesse variabile: per quanto ovvio, ricordiamo anche in questa occasione che nella prima ipotesi il piano di ammortamento sarà costituito da rate di importo sempre costante nel tempo, mentre nella seconda ipotesi il programma di rimborso sarà costituito da rate il cui importo dipenderà dall’andamento dei principali parametri di riferimento dei tassi sui mercati finanziari.

Ricordiamo infine che il finanziamento Eco-energy dell’istituto di credito potrà essere abbinato con una serie di polizze assicurative che andranno ad arricchire la gamma di serenità e di tutele in capo al singolo debitore, proteggendo la sua regolare capacità di rimborso attraverso una serie di garanzie contro infortuni e malattie.