Prestito personale fino a 300 mila euro dal Banco di Napoli

prestito personale banco di napoliIl Banco di Napoli riserva alla propria clientela un finanziamento personale di importo molto elevato, fino a un massimo di 300 mila euro, da restituire in un arco massimo di 10 anni a rate di importo costante o di importo dinamico, a seconda della forma tecnica di tasso prescelta in sede di stipula contrattuale.

Il finanziamento può essere utilizzato per supportare qualsiasi spesa o investimento di carattere personale o familiare, per scopi estranei all’attività imprenditoriale o professionale, per durate già accennate tra un minimo di 2 anni e un massimo di 10 anni, cui tuttavia dovrà essere aggiunto il preammortamento.

L’importo finanziabile mediante tale prestito oscillerà tra un minimo di 31 mila euro e un massimo di 75 mila euro nella versione chirografaria, e tra un minimo di 31 mila euro e un massimo di 300 mila euro nella versione pignoratizia, la quale permetterà pertanto al cliente di poter ricevere importi più elevati in sede di erogazione.

Come anticipato, il tasso di interesse potrà essere fisso o variabile a seconda delle preferenze del cliente. Nel primo caso il programma di rimborso sarà costituito da rate di importo certo e costante nel tempo; nel secondo caso, invece, il piano di ammortamento sarà costruito sulla base dell’andamento dei tassi di mercato.

Infine, ricordiamo che l’erogazione avverrà di norma in un’unica soluzione all’atto della firma del contratto di finanziamento. Il rimborso seguirà invece un addebito delle rate sul conto corrente del mutuatario, con periodicità mensile. Possibile il rimborso anticipato, sia parziale che totale, senza il pagamento di alcuna penale in caso di prestito a tasso variabile (1% del debito residuo a tasso fisso).

Lascia un commento