Prestito stranieri immigrati

Una particolare categoria di clienti è formata dagli extracomunitari, stranieri ed immigrati, che potrebbero aver bisogno di un prestito per poter effettuare delle spese. Gli stranieri, siano essi comunitari o extracomunitari, sono una delle categorie di lavoratori per i quali le società finanziarie hanno studiato dei prestiti appositamente ideati.

Quella dei lavoratori extracomunitari che richiedono un prestito è una fascia di persone in continuo aumento, dato che aumentano costantemente il numero di immigrati nel nostro paese. Come conseguenza il settore bancario e dei prestiti si è mosso in questa direzione, creando delle forme di prestito appositamente studiate per queste persone.

Quali prestiti per immigrati e stranieri?

E’ pertanto possibile offrire a questa categoria di lavoratori diversi tipi di prestiti, come ad esempio la Cessione del Quinto dello Stipendio, i Prestiti Delega e i Prestiti Personali. Solitamente, dal momento della richiesta, gli importi vengono erogati entro 4 o 5 giorni lavorativi, in alcuni casi è anche possibile chiedere un acconto. La somma concessa in prestito viene accreditata sul proprio conto corrente bancario oppure tramite l’emissione di un assegno circolare.

I prestiti ad extracomunicati, stranieri ed immigrati sono dei prestiti a tasso fisso che hanno le seguenti caratteristiche:

  • somma concessa in prestito da un minimo di 2.500 euro fino ad un massimo di 50.000 Euro;
  • sono dei prestiti rivolti a tutte le categorie di lavoratori stranieri;
  • il tasso e la rata sono fissi per tutta la durata del finanziamento;
  • non ci sono spese di istruttoria pratica;
  • le rate mensili possono essere pagate fino a 120 mesi, ovvero 10 anni;
  • è possibile chiedere un prestito per extracomunicati, stranieri ed immigrati anche se ci sono altri finanziamenti in corso;
  • è possibilie estinguere il prestito in ogni momento;
  • non viene richiesta alcuna garanzia particolare;
  • sono prestiti non finalizzati, pertanto non bisogna motivare la richiesta;
  • sono concessi anche a persone che hanno dei ritardi di pagamento.

I Prestiti studiati per gli stranieri

I prestiti per stranieri sono rivolti in maniera particolare ai cittadini extracomunitari o agli stranieri comunitari. Ad esempio alcune nazionalità accettate sono russi, rumeni, cinesi, turchi, indiani, marocchini, africani, ecc.

Alcune società finanziarie hanno anche studiato una tipologia di mutui per gli extracomunitari, che offrono delle buone possibilità per l’integrazione della persona e un mutuo che copra in maniera totale il costo della prima casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*