Prestiti in calo a maggio

Banca d’Italia ha affermato nel suo periodico bollettino che nel corso del mese di maggio i finanziamenti sono diminuiti del 2,4 per cento rispetto al maggio dell’anno precedente, e del 2,2 per cento rispetto al mese di aprile.

Il calo – il più grave degli ultimi tredici mesi – si accompagna tuttavia a due notizie positive: la stabilità delle sofferenze e l’incremento dei depositi del settore privato. Continua a leggere Prestiti in calo a maggio

Prestiti più convenienti: analisi di maggio 2013

PRESTITIQuali sono i prestiti più convenienti oggi sul mercato? A domandarselo è stata, qualche giorno fa, CorrierEconomia: il magazine del noto quotidiano milanese ha infatti compiuto una profonda analisi sull’onerosità dei finanziamenti delle principali banche italiane al 23 aprile 2013, andando a eleggere quelli più convenienti, e quelli più cari.

Un’analisi che, anticipiamo come nota metodologica, assume in considerazione anche la presenza di una polizza assicurativa, oramai ritenuta come surplus sostanzialmente necessario per poter giungere al desiderato credito. Continua a leggere Prestiti più convenienti: analisi di maggio 2013

Nuovo calo nelle erogazioni dei prestiti 2013

prestiti in italiaSecondo quanto ha affermato il nuovo bollettino dell’istituzione monetaria, nel corso della prima parte del 2013 si starebbe registrando una nuova contrazione delle erogazioni dei mutui e dei prestiti personali, e una ulteriore flessione degli importi medi delle concessioni. Continua a leggere Nuovo calo nelle erogazioni dei prestiti 2013

Prestiti per pagare l’Imu

I prestiti per pagare imposte e tributi non sono mai stati visti di buon occhio dalle banche ma, forse, in questa occasione gli istituti di credito brianzoli potrebbero fare un’eccezione. Il direttore della Cna di Como, Alberto Bregna, promuove infatti il finanziamento alle aziende per poter pagare l’imposta municipale unica, come proposto dalla Banca di Credito Cooperativo dell’Alta Brianza, definendola come “una proposta interessante per le imprese”. Il progetto – finora pilota – dovrebbe essere formalizzato entro la metà del mese di ottobre, permettendo pertanto alle aziende di poter fronteggiare la scadenza più “corposa”, prevista per il mese di dicembre. Continua a leggere Prestiti per pagare l’Imu