Prestiti d’onore: Jp Morgan esprime parere negativo

prestiti-onoreDopo la bolla immobiliare, gli Stati Uniti temono che il mercato creditizio stia andando incontro alla bolla dei prestiti d’onore.

Per tale motivo, Jp Morgan ha scelto di abbandonare il mercato dei finanziamenti dedicati agli studenti universitari, evitando di subire delle ripercussioni più negative nel prossimo futuro quando, teme parte degli analisti finanziari, le banche commerciali andranno incontro all’impatto delle elevate sofferenze di segmento.

Read morePrestiti d’onore: Jp Morgan esprime parere negativo

Prestiti in calo a maggio

Banca d’Italia ha affermato nel suo periodico bollettino che nel corso del mese di maggio i finanziamenti sono diminuiti del 2,4 per cento rispetto al maggio dell’anno precedente, e del 2,2 per cento rispetto al mese di aprile.

Il calo – il più grave degli ultimi tredici mesi – si accompagna tuttavia a due notizie positive: la stabilità delle sofferenze e l’incremento dei depositi del settore privato.

Read morePrestiti in calo a maggio

Prestiti per i viaggi: nuovo incremento nelle ultime settimane

prestitiL’abitudine di effettuare “vacanze a rate” sta prendendo sempre maggior piede all’interno del panorama italico.

Stando a quanto affermato da una recentissima rilevazione, infatti, tra gli italiani si starebbe diffondendo una crescente tendenza all’indebitamento per effettuare viaggi e soggiorni al mare, con un aumento del 13 per cento degli importi richiesti per poter finanziare le ferie, e un allungamento del 5 per cento nei tempi di restituzione.

Read morePrestiti per i viaggi: nuovo incremento nelle ultime settimane

Prestiti più convenienti: analisi di maggio 2013

PRESTITIQuali sono i prestiti più convenienti oggi sul mercato? A domandarselo è stata, qualche giorno fa, CorrierEconomia: il magazine del noto quotidiano milanese ha infatti compiuto una profonda analisi sull’onerosità dei finanziamenti delle principali banche italiane al 23 aprile 2013, andando a eleggere quelli più convenienti, e quelli più cari.

Un’analisi che, anticipiamo come nota metodologica, assume in considerazione anche la presenza di una polizza assicurativa, oramai ritenuta come surplus sostanzialmente necessario per poter giungere al desiderato credito.

Read morePrestiti più convenienti: analisi di maggio 2013