Rischi nelle operazioni con l’estero

Rischi nelle operazioni con l'estero

Quando un’impresa si rapporta con un business partner estero, deve prendere in considerazione la necessità di andare incontro ad una larga serie di rischi.

Cerchiamo dunque di comprendere in maniera schematica quali siano questi “pericoli”, e in che modo poterli intercettare adeguatamente, andando ad assumere le contromosse più idonee per tutelare e salvaguardare lo sviluppo aziendale.

Leggi tutto

Prestiti bancari alle imprese in forte diminuzione

PrestitiIl Centro Studi di Confindustria ha emesso una nuova rilevazione secondo cui il credito erogato alle imprese italiane sarebbe in calo dello 0,7 per cento a settembre rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, proseguendo di fatto una contrazione già avviata nel corso del mese di ottobre 2011 (per una media dell’ultimo anno pari a una diminuzione di 0,3 punti percentuali). Il dato nasconde, tuttavia, una serie di considerazioni piuttosto gravi che cerchiamo di riassumere brevemente nelle righe che seguono.

Leggi tutto

Cessione del quinto sempre più diffusa

Il ricorso alla cessione del quinto dello stipendio o della pensione è sempre più diffusa. Stando a quanto afferma il broker online Prestiti.it, in collaborazione con Facile.it, infatti, sempre più italiani starebbero ricorrendo alla cessione del quinto dell’emolumento per poter superare gli ostacoli all’ottenimento di una linea di credito dedicata.

La società ha compiuto un monitoraggio su oltre 2 mila richieste di prestito nell’ultimo semestre, affermando le domande di cessione del quinto sono cresciute di oltre 3 punti percentuali su base semestrale, giungendo a rappresentare quasi il 20 per cento dei finanziamenti.

Leggi tutto

Prestiti per nuove attività imprenditoriali – Campania

Sul BURC -Bollettino Ufficiale Regione Campania- n°68 del 29.10.2012 è stato diramato l´avviso pubblico per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento del fondo “Microcredito FSE Campania“, che stima la possibilità di ottenere un prestito a supporto della crescita economica, dell´occupazione e dell´integrazione sociale.

Concretamente, il finanziamento potrà essere utilizzato per sostenere attivamente l’avvio di nuove attività imprenditoriali, per un importo compreso tra un minimo di 5.000 euro e un massimo di 25.000 euro, che potranno essere restituiti all’interno di un piano di ammortamento in 60 mesi a tasso di interesse zero, a partire dal settimo mese successivo alla sottoscrizione del finanziamento (preammortamento di 6 mesi).

Leggi tutto

Finanziamenti casa in calo nei primi nove mesi del 2012

Finanziamenti casa

I finanziamenti casa risultano essere in forte calo nei primi nove mesi del 2012. Stando a quanto emerge dal bollettino trimestrale condotto da Crif e MutuiSupermarket.it, infatti, durante i primi tre trimestri dell’anno in corso si sarebbe registrata una flessione del 44 per cento nelle erogazioni di prestiti e mutui casa, rispetto a quanto era stato rilevato nello stesso periodo dell’anno precedente.

Il ridimensionamento si sarebbe avvertito altresì non solamente nel numero e nel controvalore complessivo dei mutui, quanto anche nel livello medio delle singole erogazioni.

Leggi tutto

Prestiti per le imprese in lieve flessione ad agosto

Banca d’Italia ha pubblicato i dati ufficiali e consolidati relativi alle erogazioni di finanziamenti alle imprese per il mese di agosto.

Stando a quanto affermano le rilevazioni statistiche compiute dall’istituto banchiere, durante l’ottavo mese dell’anno i finanziamenti concessi alle attività imprenditoriali italiane, non finanziarie, sarebbero diminuiti dell’1,9 per cento, dimostrando un prolungamento nella conosciuta difficoltà delle imprese ad ottenere credito.

Leggi tutto

Prestiti ricerca Sardegna

Sardegna Ricerche ha appena pubblicato il bando “Programma di aiuti per progetti di ricerca e sviluppo”, finalizzato a erogare contributi di sostegno per la realizzazione di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale che non abbiano una durata superiore ai 24 mesi, e che siano proposti da imprese innovative, in forma singola, con sede operativa nel territorio della regione Sardegna. È pertanto essenziale che i soggetti beneficiari presentino la caratteristica di innovatività in termini tecnologici di prodotto, di servizio o di processo.

Leggi tutto

Prestiti per pagare l’Imu

I prestiti per pagare imposte e tributi non sono mai stati visti di buon occhio dalle banche ma, forse, in questa occasione gli istituti di credito brianzoli potrebbero fare un’eccezione. Il direttore della Cna di Como, Alberto Bregna, promuove infatti il finanziamento alle aziende per poter pagare l’imposta municipale unica, come proposto dalla Banca di Credito Cooperativo dell’Alta Brianza, definendola come “una proposta interessante per le imprese”. Il progetto – finora pilota – dovrebbe essere formalizzato entro la metà del mese di ottobre, permettendo pertanto alle aziende di poter fronteggiare la scadenza più “corposa”, prevista per il mese di dicembre.

Leggi tutto

Prestito per gli studi da Poste Italiane fino al 30 novembre

C’è tempo fino al 30 novembre per poter domandare alle Poste Italiane il prestito Studi, un finanziamento personale che l’istituto offre a quella clientela che desideri poter supportare attivamente e finanziariamente i progetti di studio della propria famiglia. Un finanziamento completamente personalizzabile e gestibile in maniera dinamica, che potrà certamente soddisfare le necessità finanziarie della famiglia, nell’interesse della migliore formazione propria o dei propri figli. Per richiedere il finanziamento c’è tempo fino al 30 novembre. Vediamo quali sono le principali caratteristiche di prodotto.

Leggi tutto

Prestiti dai familiari, ecco come comportarsi con il fisco

Ricevere un prestito da un familiare (si pensi a un genitore che desidera fare un’elargizione al proprio figlio, o anche un regalo) potrebbe far insospettire il fisco e, di qui, provocare un accertamento da parte dell’Agenzia delle Entrate. Fortunatamente, la commissione tributaria regionale del Piemonte, con la pronuncia n. 74/30/2012, riserva qualche utile indicazione per potersi “difendere” da accertamenti e ispezioni da parte del fisco.

Leggi tutto

Risarcimento per prestiti poco trasparenti

Tra i tanti casi concreti sui quali l’Arbitro bancario finanziario si trova a dover affrontare, piuttosto frequente è, nel mercato creditizio italiano, l’ipotesi di segnalazione illegittima ai sistemi di informazioni creditizie, ovvero a quelle banche dati che vengono utilizzate dagli operatori finanziari per poter valutare il merito creditizio. Nel caso di segnalazione illegittima, lo score creditizio del cliente potrebbe essere pregiudicato, con tutto ciò che ne consegue in termini di mancato accesso a nuovo prestito.

Leggi tutto

Prestiti sempre più rischiosi per le banche

La stretta creditizia delle banche italiane, europee e internazionali, è arrivata in ritardo. E, viste e considerate le proporzioni con le quali è stata adottata questa improvvisa restrizione delle politiche di erogazione creditizia da parte degli istituti bancari, è probabilmente stata condotta con scarsa lungimiranza.

Leggi tutto