Prestiti d’onore: Jp Morgan esprime parere negativo

prestiti-onoreDopo la bolla immobiliare, gli Stati Uniti temono che il mercato creditizio stia andando incontro alla bolla dei prestiti d’onore.

Per tale motivo, Jp Morgan ha scelto di abbandonare il mercato dei finanziamenti dedicati agli studenti universitari, evitando di subire delle ripercussioni più negative nel prossimo futuro quando, teme parte degli analisti finanziari, le banche commerciali andranno incontro all’impatto delle elevate sofferenze di segmento.

Leggi tutto